Zinc Pest Marklin sui modelli recenti

Purtroppo, come vedrete nella galleria sottostante, anche recentemente sono stati segnalati delle alterazioni dello zamac in casa Maerklin. Qui, ovviamente, non si tratta più di materie prime scadenti come lo è stato durante la seconda guerra mondiale ma di errori nel processo di fabbricazione. In ogni caso, la casa madre Marklin, anche se risponde generalmente in modo favorevole alle richieste di assistenza anche molto dopo la scadenza del contratto di garanzia, proprio non comunica, ne si giustifica sull'accaduto (invito qualsiasi più informato a farsi avanti !). Perciò, si presuppone molto probabilmente che siano errori nella miscela della lega a causare precocemente la metal fatigue. Rimane comunque, fortunatamente per gli acquirenti, il fatto che i segni compaiano in pochi anni e permettano di richiedere un dovuto risarcimento a Marklin. Come indicato nel primo articolo sulla presentazione dello Zinc Pest, rimando ad una discussione molto interessante avuta sul forum di 3 rotaie. I 3 modelli segnalati fin qui sono:
  • Marklin 36805 KOF II diesel SKW Trostberg serie speciale prodotta nel 2001 - NUOVE FOTO dettagliate in alto (segnalato sul Koll's con la denominazione "Legierungsschaden am Fahrgestell") - leggete un articolo special su questo modello, grazie al contributo di un nostro collaboratore, tutte il racconto dai primi segni alla risposta della Marklin - Marklin 36805 Kof Trostberg Zinkpest spezial
  • Marklin 37521 SEETAL KROKODIL serie 6/6 delle SBB colore marrone prodotto nel 2002, numero di servizio 15303 (non segnalato sul Koll's)
  • Marklin 37522 SEETAL KROKODIL serie 6/6 delle SBB colore verdeprodotto nel 2005 e 2006, numero di servizio 15302  (non segnalato sul Koll's)
Leggi gli altri articoli sullo Zinkpest.  

2 Risposta

  1. santiago (giacomo)
    hola amici tengo una Lok marklin 37522 la he revisado y no tiene indicios de Zinkpest tanti grazie por articolo saluti de Argentina
    • admin
      Ciao Giacomo, grazie dell'informazione e sopratutto di seguirci da cosi lontano :-)

Lascia un commento