Marklin 2870 rare versione 1 – special focus

E' nel 1925 che le Ferrovie Svedese - Statens Järnvägar mettono in servizio una nuova generazione di locomotive, il modello D delle SJ. Questo nuovo tipo di locomotive elettriche ha come scopo di coprire il servizio per tutte la parte Ovest della rete ferroviaria Svedese che sta per essere completamente elettrificata. 

SJ D-lok

In totale 321 locomotive furono costruite dal 1925 al 1943, la peculiarità unica nel suo genere era che la carrozzeria di questo modello, almeno fino al 1933 era costruita in legno di teak che fu sostituito in seguito da una struttura in acciaio.  Ben 133 locomotive furono quindi di "legno" con un peso di circa 80 tonnellate. 
Queste locomotive hanno avuto un servizio misto, per tirare convogli di merce o di passeggeri. L'ultima locomotiva fu dimessa nel 1988.

Il set Marklin 2870
Marklin con questo modello ha superato se stesso, realizzando una locomotiva - Marklin 3170 e una seria di vetture passeggeri - Marklin 4270 basata sullo stesso principio delle prime versione del prototipo ovvero una cassa interamente realizzato in legno. Nel caso specifico le casse hanno una struttura di metallo e il tetto di materiale plastico ma tutto il resto dell'involucro è creato con "vero" legno. Per rispondere alle numerose domande che mi sono giunte in tutte questi anni, sì sì, si tratta di legno vero!

locomotive marklin  in legno vero

Le raffinatezze non finiscono qui con questo modello, è anche uno dei più dettagliato della storia della fabbrica di Goppingen, guardate con attenzione le rifiniture tutte metalliche delle ringhiere e dei balconi sulle teste e code dei vagoni o i respingenti molleggiati delle locomotive e delle vetture. 
Molti dettagli o "super dettagliagli" sono stati aggiunti come le sirene in alluminio, le targhe d'identificazione dei modelli, o tutta la tiranteria sotto i vagoni.

 

Le versioni dei set 2870 Marklin
Esistono 2 versioni :
1/ Produzione nel 1988 solo per il mercato Svedese con cassetta delle lettere - tutte le foto presente in questo articolo sono di questa versione.
2/ Produzione nel 1989 per il mercato mondiale, il set è identico ma senza la vettura con la famosa "briefkasten" ovvero la cassetta delle lettere gialla che si trova da entrambi i lati del modello, troverete una pagina dedicata a questo indirizzo sulla versione 2 set Marklin 2870 versione 2
Preciso che questo set non è più in vendita.

23-IMG_9835 20-IMG_9832

 

Concretamente, malgrado la sola "briefkasten" c'è un abisso tra le 2 versione in termini di costi e di reperimento sul mercato. La versione 1 resta decisamente rara da trovare mentre la seconda anche se non molto diffusa è decisamente più facile e abbordabile economicamente. Come sempre lo stato di conservazione fa molto, dato che è un modello superiore al 1970 si può trovare assolutamente mint - mai usato, come il modello presentato in questo articolo. Anche qui la differenza sarà importante tra una prima versione mint e un con qualche difetto, anche perché come l'abbiamo visto, è difficile trovare un set assolutamente perfetto.


I punti da stare attento al momento dell'acquisto
- idealmente il modello non ha mai girato e le ruote brunite, i pattini sono perfetti
- il minimo graffio sul legno vi costerà parecchio quindi tutti lati di tutte delle vetture e della locomotive devono essere controllati
- il tetto è composto di una plastica "vellutata" che se strofinata anche un po vi lascerà un segno bianco per la vita quindi occhio ai tetti delle vetture
-spesso gli aeratori delle vetture sono incollati perchè si staccano facilmente quindi da controllare bene
- come vedete sul video, ci sono degli aggiuntivi che si trovano in una busta (vanno nel buco che trovate sulle testate della locomotive) quindi da controllare se sono presenti e se la busta è sigillata
- l'interno della scatola (sia il grigio che la lastra trasparente) invecchia malissimo quindi si distrugge completamente sbriciolandosi lo sfondo e la lastra diventa gialla
- il libretto di istruzione è datato 0788

Ecco adesso il video in 4K full HD dell'apertura del set e del suo primo giro ! Seguite bene il video in quanto c'è una lunga fase descrittiva del set prima della prova motore.


 

4 Risposta

  1. Luigi
    Buongiorno, ho acquistato una 3170 assolutamente nuova. Non ha mai girato ed infatti le ruote sono bloccate, ma questo non è un problema lo so fare. Una cosa che invece vorrei fare e cambiare i respingenti originali fissi con quelli molleggiati come nel modello 2870. Mi può, per favore, dare un suo parere e quale articolo leggere (dei suoi) per procedere in tale operazione se la ritiene fattibile. La ringrazio molto per la sua risposta e cordialmente la saluto.
    • admin
      Buonasera Luigi, ti ringrazio di questo commento assolutamente tipico perché sono molti a scrivermi a questo proposito. Infatti, data la difficoltà di reperimento e i costi dello startset 2870, molti con un esame superficiale pensano arrivare allo stesso risultato acquistando i relativi vagoni e la Marklin 3170. Invece, ci sono molte differenze, oltre i numeri di servizio, molti piccoli elementi che fanno la particolarità del set Marklin 2870 sono assenti. Per esempio, lo scudo sulle facciate, i vetri delle cabine, alcune iscrizioni ecc... e comunque una rifinitura generale che difficilmente ritroviamo sulla 3170... compreso anche i respingenti molleggiati. Esistono vari argomenti per definire questo intervento come "a rischio" e quindi più sconsigliato che consigliato: - anche con i respingenti molleggiati, non si avrà comunque l'equivalente del set 2870, - il reperimento di questi respingenti è molto difficile, - la trasformazione è davvero ardua e richiede tanta manualità e gli attrezzi giusti, - il telaio dove sono inseriti i respingenti della 3170 sono più fragile del solito data la natura della cassa quindi i rischi sono ancora più elevati del solito. - se il foro viene troppo allargato qualunque ritocco o graffio sarà molto visibile, - infine, i respingenti molleggiati sono molto fragili e vanno benissimo per un modello da vetrina ma molto meno per un modello da plastico quindi va valutato l'utilizzo della locomotiva prima di fare qualunque intervento pesante come questo. Quindi, sono più per non fare questa sostituzione che secondo me, ne farà un modello ibrido, di cui la rivendibilità - per chi è interessato - sarà limitata. a presto Luigi su MyMarklin e aspetto le foto del plastico !
      • luigi
        Grazie mille della sua risposta estremamente competente ... (come al solito) e che seguirò. Per favore un'altra piccola informazione per la 3170 da lei citata, ci sono dei vagoni merci (meglio) o passeggeri prodotti da marklin? Se si mi può, per favore, indicare i codici? Grazie e cordialmente la saluto.
        • admin
          Ciao Luigi, la locomotiva Marklin 3170 è perfettamente coordinabile per un convoglio composto da con 2 vetture Marklin 4270 e 1 vettura Marklin 4271. a presto

Lascia un commento